ANDREA POZZATTI

SEI STANCO DI LAVORARE 60 ORE LA SETTIMANA E DI AVERE IL RUOLO DI “TUTTOFARE”?
SEI UN IMPRENDITORE E SOGNI DI AVERE LIBERTÀ DI AZIONE NELLA TUA AZIENDA?

ALLORA SEI ARRIVATO NEL POSTO GIUSTO
QUESTO SITO È DEDICATO PROPRIO A TE

Il Metodo Unico che ho ideato è frutto di trent’anni di esperienza e di riflessione appassionata su ciò che vedo e vivo ogni giorno nelle aziende. Mi sta a cuore la libertà dell’imprenditore, che amo vedere interagire in modo determinato ma sereno con la propria azienda.


L’obiettivo del mio lavoro è costruire un percorso che conduca verso una sempre maggiore autonomia dai problemi spiccioli di ogni giorno e permetta di guardare oltre, sviluppare, crescere, progredire.

(Se invece sei uno che non aspira a migliorare, anche se non è soddisfatto di sé e della sua azienda, abbandona pure la pagina)

Guarda Subito il Video Qui Sotto

Scopri Subito la Videoserie


Correva l’anno 2002 e avevo da poco iniziato la mia impresa, anche se tra mille problemi e soprattutto senza sapere nulla né di organizzazione, né di gestione. Ero anche io come il 90% dei ristoratori, un cameriere che sognava di diventare il boss. Avevo lavorato tutta la mia gioventù nei locali pubblici e poi ero venuto a Trento per cercare di realizzare il mio sogno. Avevo quindi rilevato, indebitandomi per sempre, una bettola in un angolo della città, dove speravo di costruire la mia azienda.

La prima volta che ti ho incontrato, è stato in un consiglio di amministrazione dell’Istituzione proprietaria dei locali dove si trovava il mio “ristorante”. Penso che se avessi potuto picchiarti lo avrei fatto, anche li in sala riunioni, visto che sparavi deliberatamente a zero contro di me. Io ero giovane e impaziente, scalpitavo per ingrandirmi, fare, disfare, trafficare. Tu con la tua insopportabile flemma fermavi il mio entusiasmo e la mia voglia di intraprendere. Nei mesi e negli anni successivi ho frequentato molte volte l’ufficio del Presidente Pozzatti, e anche se l’Istituzione che rappresentavi ti imponeva di dire dei no, qualcosa dentro di me aveva percepito una tua vicinanza alla mia lotta per diventare adulto e imprenditore. Ero pieno di lavoro e di problemi, di collaboratori che combinavano di tutto e di più, ed ero caduto nella auto consolazione di molti: “il personale mi fa impazzire”. C’è stato un momento in cui venire nel tuo ufficio era diventato un modo per tranquillizzarmi, imparare delle cose, dei processi mentali, dei percorsi che la mia testa doveva fare per riuscire a far andare le cose come dovevano, in quel pazzo marasma di avvenimenti che caratterizzavano il mio lavoro. Quando un giorno, in una lezione volante di alcuni minuti davanti al mio locale, mi hai spiegato cosa è la Delega e come va attuata è cambiato tutto. Nel pomeriggio ho ripetuto più le tue parole ai miei dipendenti migliori. Ero entusiasta e felice per aver ricevuto quella chiave, quella visione, che aveva spostato l’asse attorno a cui ruotava il mio piccolo pianeta. Ancora oggi sorrido guardando certi episodi, quando sono seduto a tavola da alcuni colleghi che, purtroppo per loro, non hanno incontrato te.

Avendone conosciuti molti, ma pochi di seri, a volte mi chiedo quale è il vero valore di un Consulente. Il termine purtroppo è usato e abusato. Spesso, si dice, chi non sa fare, insegna. Il Consulente è quella persona che osserva in silenzio, e lascia che la macchina Azienda si muova. Il Consulente efficace ha in mano una piccola borsa con i suoi strumenti, che sono la pacatezza, la conoscenza, l’umiltà, la fermezza, e ogni tanto li tira fuori e li usa per dare un tocco al macchinario che si era inceppato. E così è andata con noi, anche se ogni tanto i tuoi silenzi mi irritano, le tue domande mi infastidiscono. Ma poi ho imparato che stai pensando a che strumento usare, e come calibrare la forza, a che parole dire, e a come dirle. Spesso, si dice, il Consulente racconta di cose che avevi già visto da solo. È vero, ma il consulente efficace le racconta e le spiega ad un’altra frequenza: suonano nella tua testa come un gong, che ti risveglia dal torpore della routine, e dalle cattive abitudini, o dai pregiudizi che lui non ha. Perché tu vivi immerso nella tua storia e invece lui è la sentinella di cento storie e quasi quasi conosce un po’ il finale della tua… E comunque il bello viene dopo, nella seconda parte del lavoro: spesso sapevo cosa non andava, spesso però non sapevo da che parte cominciare, spesso infine, andando a tentoni, i risultati erano tragicomici, anche divertenti se vogliamo, ma costosi.

Sono passati vent’anni e oggi sei “uno dei nostri”, i miei ragazzi ti conoscono di persona, per alcuni di loro sei ancora il Presidente.

Continui a rimproverarmi quando faccio cose che non vanno bene, a volte ciò che mi dici non mi piace, a volte ti trovo anche “impiccione”, ma ho imparato che il tuo istinto di Meccanico dell’azienda ti fa sentire quel rumorino che io non sento più, e che indica qualcosa di imperfetto. Ho imparato che il tuo istinto va al di la del compiacermi e si occupa solo dei risultati.

Un grande grazie e un abbraccio da me e dai ragazzi.
Ale

Alessandro Dietre
Fondatore e Titolare Gruppo Ristorazione Loto, Plan, Tipico Trento

 

Scopri Subito la Videoserie


Perché devi seguire la videoserie:

  • Per raggiungere più risultati ed ottenere maggiore soddisfazione, vedendo ogni giorno crescere il tuo progetto imprenditoriale

  • Per smetterla di sentire il fastidioso ticchettio del tempo perso e l’odioso fruscio del denaro buttato, solo perché non hai il tempo di fermarti a ragionare sul tuo lavoro e cambiare ciò che non ti soddisfa

  • Per provare finalmente una sensazione gratificante di soddisfazione e orgoglio per quanto riesci a realizzare

  • Per ascoltare i clienti che si complimentano con te per i prodotti ed i servizi che hanno acquistato e dei quali sono pienamente soddisfatti

  • Per guardare al futuro con fiducia, vedendo la concorrenza un passo indietro alla tua azienda

  • Perché hai voglia e sai di avere bisogno di una squadra realmente affiatata che segua i tuoi schemi e si impegni secondo le tue direttive

  • Non hai abbastanza tempo (e non ne avrai mai), per pensare a cose davvero importanti; non cambierà mai nulla!

Perché NON seguire la videoserie:

  • Non vuoi ammettere con te stesso di aver bisogno di aiuto

  • Ritieni “normale” che fra titolare e dipendenti ci sia poca collaborazione e non si possa fare nulla per migliorare questa situazione

  • “Abbiamo sempre fatto così” e non vuoi cambiare per evitare che pensino che non hai le idee chiare e non sai fare il capo

  • Ti sei circondato di gente in gamba che hai ricercato a lungo e selezionato con cura, ma non capisci che tanti solisti non formano automaticamente un coro affiatato

  • Sei convinto che il momento cruciale del passaggio generazionale, nel tuo caso, avverrà positivamente come per incanto!

  • Ti lamenti del dialogo con i tuoi soci, ma non vuoi affrontare davvero il problema.

Il Dott. Pozzatti è entrato nella nostra realtà aziendale due anni fa durante i quali abbiamo avuto modo di conoscerci mettendo a frutto la sua professionalità nell’ambito della comunicazione interna iniziando un percorso che ci ha portato a creare una sinergia tra soci e collaboratori.Durante questo cammino, col contributo del Dott. Pozzatti, abbiamo ridefinito i ruoli aziendali cercando di far risaltare le caratteristiche personali di ognuno legate al ruolo ricoperto in azienda.

La sua presenza nella nostra realtà è stata utile a motivare il nostro gruppo e migliorare l’attività lavorativa; oltre il professionista è da apprezzare la sua umanità che ha lasciato a molti diversi spunti su cui riflettere nel proprio ambito personale.

Consiglio vivamente un percorso con il Dott. Pozzatti nella propria realtà lavorativa; una visione dall’esterno della propria azienda valutata da un esperto del settore offre innumerevoli possibilità di riflessione, miglioramento e crescita non solo aziendale ma anche personale.

Milo e Alessandra Rigato
Titolari PRODOTTI DOLCIARI RIGATO SRL Lendinara (RO)

Parlare con un consulente è essenziale
Da imprenditore, da titolare di uno studio sei sempre convinto di dare e fare il massimo, ma in realtà basta poco per poter migliorare il proprio lavoro.
In questo il ruolo di Andrea è stato importante.
Abbiamo ragionato, sia tra soci che con i collaboratori, delle sue idee e il suo contributo è servito per far modificare a ciascuno un qualcosa del proprio “io” in favore del “noi azienda”.

Massimo Iesu
Partner ERGON STP Trieste, Milano, Udine

Se hai capito esattamente cosa ti può dare IMPRENDITORE SVINCOLATO

 

Questa tabella riassume con chiarezza quanta differenza faccia per te affrontare i problemi della tua azienda sulla base di un metodo sperimentato, piuttosto che affidarsi al caso.

Leggila con attenzione!

Segui la videoserie e cogli immediatamente questi importanti vantaggi:

  • Fin da subito riconosci chiaramente gli errori che hai commesso in passato e che ancora ti bloccano; puoi iniziare ad evitarli e vedere luce in fondo al tunnel!

  • Ascolti parole chiare e pratiche, che ti aiutano ad inquadrare le priorità su cui concentrarti, per migliorare il tuo stile imprenditoriale

  • Ti accorgi di poter contare su un alleato prezioso, che ti conosce a fondo e sul quale puoi contare, per riuscire finalmente a raggiungere gli obiettivi che ti sfuggono da tempo

  • Giorno per giorno vedi con i tuoi occhi che le cose migliorano, provi un senso di efficacia sempre maggiore e senti parole nuove da parte dei tuoi collaboratori.

Sì Andrea!